Coppettazione® fibromialgia, artrite, dolori articolari

Coppettazione® : fibromialgia, artrite, dolori articolari

L’artrite reumatoide, la fibromialgia e i problemi generici alle articolazioni sono condizioni che possono causare dolore oltre alla perdita di mobilità e rigidità.

Con il passare del tempo, possono portare a disabilità e deformità, e spesso anche al bisogno di un intervento chirurgico per risolvere la situazione. In genere, queste condizioni si manifestano a causa dell’infiammazione o del gonfiore delle parti interessate del corpo. La  Coppettazione può funzionare per ridurre l’infiammazione e guarire l’area di destinazione. In questo modo, questa forma di riequilibrio non invasivo è altamente efficace nel ridurre i sintomi e aiutare la facilità di movimento.

  

Cos’è l’ Artrite reumatoide

Le cause dell’artrite reumatoide non sono ancora del tutto chiare, ma la medicina è arrivata a comprendere il modo in cui si sviluppa la malattia. Ha origine infatti da un malfunzionamento del sistema immunitario, il quale inizierebbe a produrre “autoanticorpi” che andrebbero ad attaccare le parti sane del corpo. Le articolazioni sono rivestite e protette dalla membrana sinoviale, al cui interno vi è il liquido sinoviale, che le nutre e lubrifica. L’artrite reumatoide provoca la reazione che cellule dette “immunocompetenti” invadano la membrana, rilasciando sostanze che aggrediscono il tessuto articolare provocando così l’infiammazione. A questo punto il liquido sinoviale aumenta in maniera esponenziale e provoca tumefazione e gonfiore. La cartilagine e l’osso vengono erosi e i movimenti delle articolazioni compromessi.

Alcune delle cause che scatenerebbero tale patologia potrebbero essere di origine ambientale, come infezioni batteriche o virali, ereditaria oppure ormonale. I sintomi dell’artrite reumatoide variano nella tempistica da persona a persona, possono manifestarsi in maniera progressiva e lenta oppure comparire improvvisamente. L’ispessimento e deviazione delle articolazioni, la formazione di noduli reumatoidi sottocutanei e il dolore sono sicuramente i segni di riconoscimento della patologia più evidenti e caratterizzanti. Possono subire dei danni anche cuore, polmoni, ghiandole lacrimali e salivari, vasi sanguigni, pelle e nervi. 

I trattamenti fino a ora impiegati per contrastare e rallentare la malattia, alleviare il dolore e migliorare la qualità della vita del paziente sono: farmacologiche, fisioterapiche e chirurgiche.

 

Cos’è la Fibromialgia e i dolori articolari

La fibromialgia è una condizione che colpisce i muscoli e le ossa del paziente. I pazienti con questa malattia parlano del dolore diffuso nel corpo e di una grandissima stanchezza anche senza effettuare alcuna attività fisica stressante. Le persone si lamentano anche dei disturbi del sonno, della depressione e dell’ansia. La fibromialgia rende difficile il movimento e abbassa la soglia del dolore del paziente.

L’osteoartrosi è la causa tipica del dolore alle articolazioni. Di solito si verifica quando la cartilagine che protegge e ammortizza le articolazioni si deteriora con l’età. Quando le ossa si strofinano l’una contro l’altra, i pazienti si sentono indolenziti. Molto spesso questa condizione colpisce le persone oltre i 50 anni, ma possono essere attaccati anche i più giovani se sono in sovrappeso o hanno avuto alcune ferite precedenti nelle articolazioni. Una propensione genetica per l’osteoartrite può anche causare dolori articolari alle ginocchia, nel collo e nelle spalle. I pazienti che hanno dolore al collo e alla spalla per lungo tempo notano spesso una grave perdita di mobilità. Questo perché i nervi in queste aree portano ai sistemi nervosi circolatori e centrali del corpo.

 

 Come aiuta la Coppettazione®

La perdita di mobilità causata da artrite reumatoide, fibromialgia e dolori alle articolazioni sono causati dal gonfiore delle aree colpite. Quando le coppette vengono poste su queste aree specifiche e viene aspirata l’aria, la pelle sui muscoli e sugli organi viene sollevata. Il sangue fresco quindi scorre veloce per riempire lo spazio creato, portando con sé nuovo ossigeno e sostanze nutritive. Questa infusione fresca non solo aiuta a guarire il gonfiore, ma funziona anche per portare via le tossine accumulate che causano il gonfiore.

Tra le diverse tossine che causano l’infiammazione c’è il gruppo proteico chiamato “citochine” che deve essere rimosso. L’acido urico è un altro composto che si sviluppa nei tessuti e provoca gonfiore. Oltre a provocare gonfiore, questi elementi ostacolano la creazione di collagene fresco e proteoglicani che sono i blocchi di base del collagene.

A parte il sangue, il vuoto attrae anche la circolazione linfatica fresca. La linfa può rimuovere l’infiammazione, eliminando le tossine e portando le cellule immunitarie che aiutano nel processo di riequilibrio. Il sangue e la linfa riducono il gonfiore e alleviano il dolore che i pazienti sentono. Inoltre, l’operatore specializzato nella Coppettazione potrebbe anche raccomandare ai pazienti di prendersi un buon tempo di riposo per consentire all’area di guarire bene. 

 

Come opera la Coppettazione®

Gli operatori specializzati nella Coppettazione si sono formati per conoscere al meglio i punti specifici di applicazione per essere mirati alla guarigione. Ad esempio, nel caso dell’artrite reumatoide, il professionista potrà scegliere di applicare il vuoto sui punti GB21, SI15 e LI15. Tipicamente, mette ciascuna coppa in silicone per circa 10-20 minuti e crea un vuoto tramite pompe a mano. Poiché le coppe sono trasparenti, può controllare la condizione della pelle. La quantità di rossore nella pelle indica la gravità del problema. L’operazione è condotta su entrambi i lati del corpo. 

 

Risultati della Coppettazione®

È interessante notare che molti pazienti richiedono l’intervento dello specialista in Coppettazione per il trattamento della sindrome del tunnel carpale. Questa è una condizione in cui viene messo sotto pressione un nervo nel polso e di conseguenza, i pazienti si lamentano di debolezza e dolore nell’avambraccio e nella mano.

Subito dopo la sessione di Coppettazione, i pazienti segnalano un marcato miglioramento dei loro livelli di dolore. Notano inoltre che la rigidità è stata abbassata notevolmente e il movimento nelle ginocchia, nelle spalle e nei collo è diventato molto più facile.

Considerati questi significativi miglioramenti in condizioni come l’artrite reumatoide, la fibromialgia, i dolori alle articolazioni e la sindrome del tunnel carpale, possiamo senza dubbio affermare che la Coppettazione è la forma migliore di trattamento non invasivo per i pazienti.

 

Fonte ATS Coppettazione®

Scrivi commento

Commenti: 0